CARICAMENTO

Scrivi cosa cercare

Caso studio: il profilo di Evan Sharp – cofondatore di Pinterest

Caso studio: il profilo di Evan Sharp – cofondatore di Pinterest

Condividi

Vuoi che il tuo profilo Pinterest riscuota successo? Non c’è strategia migliore che imparare da chi Pinterest lo conosce molto bene: oggi analizziamo il profilo di Evan Sharp, cofondatore della piattaforma, ex-architetto e pinner molto creativo.

Chi è Evan Sharp

Per prima cosa, scopriamo chi è Evan Sharp: oltre ad essere il co-fondatore di Pinterest, Evan è un ex-architetto ed ex-designer presso Facebook.

Il profilo di Evan in numeri

Ad oggi, il profilo di Evan conta:

  • 3 125 226 followers
  • 2 255 following
  • 7 853 pin

Argomenti trattati

Il profile di Evan Sharp è molto vario: gli argomenti predominanti sono, senza dubbio, quelli legati all’architettura ed al mondo del design, ma anche alla musica ed al digitale.

Non mancano bacheche di carattere più personale e tutorial; nelle prossime sezioni della guida vedremo come queste sono utilizzate in modo “strategico”.

Cosa ci piace del profilo di Evan

Qualità vs Quantità

Come ho già riportato, il profilo di Evan ha “solo” 7853 pin. Si potrebbe dire che, a fronte di oltre 3 milioni di followers, questo è un numero piuttosto ridotto.

Quello che traspare da questo profilo è che tutti i pin sono  selezionati attentamente: non ce ne è uno che risulti meno bello visivamente o meno interessante. Nel complesso, la qualità è molto alta ed il profilo risulta coerente e curato con attenzione.

Consiglio pratico

Seleziona con attenzione i tuoi pin. Attraverso il tuo profilo, vuoi trasmettere un brand, che esso sia personale oppure quello del tuo business; tutto deve risultare coerente.

Evita di pinnare tutto quello che ti sembra vagamente interessante (se non vuoi perdere traccia di qualcosa che ti piace, ma che non credi sia di qualità sufficiente per il tuo profilo, usa una board segreto).

Bacheche di Gruppo

Le Bacheche di Gruppo, di cui ho già parlato in un precedente post, sono uno strumento ottimo per conoscere nuovi utenti, interagire e dare visibilità al tuo profilo. Infatti, quando pinni qualcosa su una bacheca di gruppo, tutti i followers di quella bacheca vedranno la condivisione, che essi siano 5 o 5 milioni!

Evan Sharp usa molto bene questa strategia: partecipa a Bacheche di Gruppo su diversi argomenti, ma fa sempre trasparire la propria estetica personale con pin di ottima qualità. Dai un’occhiata qui sotto ai suoi pin per la Bacheca dedicata ai matrimoni.

evansharpmatrimoni

Consiglio pratico

Partecipa a Bacheche di Gruppo, ti daranno molta visibilità!

Tutorial ed Argomenti di Nicchia

Ciò che mi ha colpito di questo profilo, così come di tanti altri che riscuotono “successo” su Pinterest, è che le Bacheche trattano argomenti molto specifici.

Ecco un esempio: ricette con l’uovo.

evansharpuovo

Questo è molto efficace: piuttosto che creare una Bacheca con centinaia, se non migliaia di Pin, è meglio creare Bacheche molto specifiche. Usando appropriate parole chiave nel nome della Bacheca, questa comparirà anche nei risultati delle ricerche all’interno della tab Board (hai mai notato che in questa tab ci sono molti meno risultati rispetto a quella pin? E’ un’ottima opportunità di dare visibilità al tuo profilo!)

Consiglio pratico

Sul tuo profilo ci sono Bacheche che trattano argomenti generici? Suddividile in Bacheche più specifiche ed usa nel titolo di quest’ultime parole chiave.

Ecco tre ottime strategie che abbiamo imparato analizzando il profilo Pinterest di Evan Sharp: ti invito a non aspettare e metterle in pratica al più presto!

Hai domande? Lascia un commento o inviami un messaggio, ti rispondere al più presto 😉 

Walter De Santis

Sono la tua guida per conquistare più clienti e risparmiare tempo sul web. Se non sono sul web, allora sto meditando e facendo i 5 Tibetani

  • 1

Commenta su Facebook

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.