LOADING

Type to search

Come catturare l’attenzione dei tuoi lettori sul tuo blog

Come catturare l’attenzione dei tuoi lettori sul tuo blog

Share

Scrivere il titolo di un post

probabilmente lo hai già letto e sentito un sacco di volte!

Avere un titolo accattivante è la chiave per catturare l’attenzione del tuo pubblico. E’ il tuo passaporto per far aumentare il traffico e per far crescere i tuoi lettori.

Hai sicuramente bisogno di suscitare interesse, emozione e curiosità nei tuoi potenziali lettori e il tuo unico “proiettile” è un titolo del tuo articolo irresistibile.

Scrivere un titolo ben fatto ti fa anche aumentare il ranking di ricerca su google; un titolo più attraente, ha una migliore possibilità di essere “cliccato”.

2159258-_insert_title_

Quindi mi verrebbe da dire; devi essere creativo devi essere intrigante. Ma attenzione lo devi fare all’interno di regole precise – non puoi pensare che la creatività sia un valore assoluto!

Prima di poter effettivamente scrivere un grande titolo, è necessario conoscere i principi base. Ci sono diversi modi in cui si può costruire un titolo che attira l’attenzione, ma i principi fondamentali rimangono gli stessi.

 

  1. Usa parole orecchiabili. Aggiungete un po ‘di colore al tuo titolo. più forte e più stimolante è l’aggettivo che usi, migliore sarà la capacità di attivare il pubblico.
  2. Usa i numeri. Inizia il titolo con i numeri. Si richiama l’attenzione. E ‘un ottimo modo per informare il tuo pubblico del beneficio esatto che otterranno. Gli studi dimostrano che le cifre funzionano meglio di parole (invece di scrivere “cinque”, scrivi “5”).
  3. Usa le parole più popolari nei termini di ricerca. In generale, le persone sono alla ricerca di qualcosa di utile e rilevante. La maggior parte dei ricercatori cercano “Come fare”. Questo tipo di titoli catturano l’attenzione della gente.
    Poche parole “brevi e concentrate”. Un titolo efficace abbastanza breve, è in grado di trasmettere il miglior messaggio possibile. Il titolo deve essere conciso, ma allo stesso tempo descrittivo. Non dimenticare di includere parole chiave per la SEO ed evitare gerghi. Io cerco di utilizzare meno di 70 caratteri da quando Google ha tagliato i titoli più lunghi di quello.
  4. Non indurre in errore. Se il titolo non coincide con il messaggio principale del tuo post, perderai la credibilità e rovinerai la tua reputazione. Se il titolo non corrisponde all’articolo, a lungo andare ti farai molto male anche lato SEO (Google finirà per ignorare il tuo sito, perché il titolo non corrisponde con il suo contenuto).

 

Scrittura

Scrivere il contenuto di un articolo

Veniamo adesso al contenuto dell’articolo – se non hai un’idea precisa di quale taglio dare al tuo articolo potresti essere interessato a queste semplici idee che ancora non sono particolarmente sfruttate:

  1. Condividi il “Dietro le quinte” della tua vita e lascia che i tuoi lettori intravedono all’interno della tua vita o dei tuoi affari.
    Se vendi un prodotto fisico, è possibile creare un tour fotografico del tuo studio e del lavoro/prodotto facendo anche vedere gli strumenti utilizzati per realizzare il tutto.
  2. Scrivi sulle parole di qualcun altro. Lasciati ispirare da una grande citazione! Si può condividere una citazione da un personaggio famoso o qualcuno di meno-che-famosi (come il tuo bambino, coniuge, vicino di casa o un amico).
    In questo caso potresti scrivere la citazione anche sull’immagine del post.
  3. Fai una rubrica di consigli. Fornisci i tuoi consigli su un argomento e chiedi ai tuoi lettori e abbonati di inviarti le loro domande.
    Puoi anche scegliere un’obiezione tipica del tuo lavoro o del tuo prodotto e fornire tutte le risposte possibili in modo che nella mente del tuo pubblico quel dubbio (obiezione) viene annullata.
  4. Tuffati in un tema caldo. Quali argomenti o messaggi hanno ottenuto più commenti sul tuo blog? Scrivi un articolo su questo. Erano quei commenti positivi o negativi? C’è un tema di qualche tipo? Approfondisci!
    Se nel tuo blog non hai un post “più popolare”, prendi i temi caldi di twitter o di facebook è buttati nella mischia.
  5. Usa la classifica dei libri più venduti dove troverai ogni genere di ispirazione per i post del blog. Che ne dite di queste idee post del blog:
    • una recensione di un libro che hai letto di recente
    • condividere il tuo personaggio preferito da un libro
    • creare un “top 5” lista di lettura necessaria per il vostro client / settore
    • scrivere il libro che più ti ha colpito da bambino
    • se sei un autore, evidenzia il tuo libro
    • Puoi anche prendere spunto da Amazon.com oppure, se ti occupi di benessere (ad esempio) puoi guardare le classifiche di librerie specializzate come il giardino dei libri.
  6. Scrivi un articolo in stile “Top Ten”. È possibile scrivere questo in molti modi diversi e non necessariamente devi usare il numero 10, Ma se applichi il formato “elenco” puoi catturare maggiormente l’attenzione- Esempio…
    • I 10 motivi che dovresti… (riempire il vuoto)
    • I 3 motivi da non… (riempire il vuoto)
    • I 5 motivi (riempire il vuoto)
    • 5 blog che dovresti…
    • I 7 Web Tools non perdere
    • 5 modi per riuscire a (riempire il vuoto)
    • I 10 luoghi più belli che ho visitato…
    • 5 siti internet che ho scoperto di recente…
  7. Intervista te stesso. Non essere timido condividi la tua storia sotto forma di un colloquio.  Puoi parlare della tua storia lavorativa del tuo business, oppure di come hai creato un prodotto o un servizio – oppure semplicemente permetti ai tuoi lettori di conoscere meglio una parte “nascosta” di te.
  8. Intervista qualcun altro. Crea un elenco di persone che potrebbero fare un’intervista interessante per i tuoi lettori:
    • Altri esperti nella tua nicchia
    • Esperti con servizi gratuiti / prodotti
    • I propri clienti (storie di successo)
    • Autori o blogger popolari nella tua nicchia
    • I membri del team
  9. “Oggi nella storia”. Se vai su Wikipedia e cerchi cosa è successo oggi nella storia, potrai sorprenderti di quanti fatti e avvenimenti siano accaduti in un singolo giorno (feste, grandi eventi mondiali, le nascite e le morti di persone famose e accadimenti della storia). Qualcuna di queste idee che ti colpiscono forse potrebbe funzionare anche per il tuo blog?

Bene! se hai richieste o commenti da fare puoi scriverli qui sotto o in alternativa visita la mia pagina Facebook

Walter

Walter De Santis

Sono la tua guida per conquistare più clienti e risparmiare tempo sul web. Se non sono sul web, allora sto meditando e facendo i 5 Tibetani

  • 1

Commenta su Facebook

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.