Conosci SlideShare? Se non hai mai visitato o utilizzato questo sito, ti interesserà sapere che è la community più grande al mondo dove condividere presentazioni, ma anche altri tipi di documenti e video.

Ad oggi, SlideShare conta 60 milioni di visitatori mensili, ed è uno tra i 200 siti più visitati al mondo! E’ utilizzato da appassionati a vari argomenti, imprenditori e freelancer così come da grandi istituzioni ed aziende, tra cui la Casa Bianca, la NASA, l’UNICEF, Dell, IBM e molte altre ancora (su questa pagina trovi la presentazione della piattaforma e altri dati interessanti).

Usando SlideShare è possibile caricare e pubblicare presentazioni, inserirle su blog e siti, condividerle sui social network, integrare video YouTube, generare lead e molto altro.

Oggi ti spiegherò come e perché utilizzare questo strumento per generare più traffico ed aumentare le conversioni.

  • Perché usare SlideShare

Al giorno d’oggi ci sono sul web oltre 640 milioni di siti; questo vuol dire che gli utenti hanno a loro disposizione un volume vastissimo di informazioni. Per distinguersi “dalla massa” è importante cercare di presentare i propri contenuti nel modo più efficace possibile: fornendo informazioni di qualità e catturando (e ritenendo) l’attenzione del lettore.
L’uso delle presentazioni è una strategia ottima per raggiungere questo obiettivo; integrare elementi grafici aiuta, infatti, a comunicare dati e concetti efficientemente e in modo dinamico.

Usando SlideShare le tue presentazioni saranno visualizzabili sulla piattaforma stessa e potrai, se lo desideri, anche integrarle sul tuo blog o sito web. Sicuramente questa funzionalità ti risulterà utile per aggiungere varietà ai tipi di contenuti proposti sul tuo spazio web.

  • Come cominciare ad usare SlideShare

Il primo passo per iniziare ad utilizzare questa piattaforma è di registrarsi. Sono disponibili diversi tipi di membership; da quella Basic, gratuita ma con diverse limitazioni, a quelle Silver ($19/mese), Gold ($49/mese) e Platinum che offrono diversi livelli di flessibilità e possibilità di personalizzazione.

Il prossimo passo è di lavorare sulla tua presentazione. Segui questo link per conoscere i formati supportati dalla piattaforma.

  • Come usare SlideShare per generare traffico e conversioni

Ora che ti sei registrato, ti voglio fornire alcuni consigli che ti saranno utili per ottimizzare il lavoro su SlideShare e sfruttare questa piattaforma al meglio.

  • Scegli un argomento su cui hai molte conoscenze

Come ho già menzionato, SlideShare è molto popolare e sono disponibili moltissime presentazione sugli argomenti più diversi. Consiglio, quindi, di dedicare la tua presentazione a qualcosa di cui sei veramente esperto e che potrai approfondire nei minimi dettagli.

Dalle presentazioni gli utenti cercano di trarre dati e suggerimenti pratici (cosiddetti “how-to”); è, quindi, importante che abbia le conoscenze adatte per fornire questo tipo di informazioni.

  • Aspetti grafici

Navigando nella community di SlideShare, ciò che l’utente vede è la prima pagina delle presentazioni. Cerca di crearne una “di impatto”, in grado di attirare l’attenzione e riassumere efficacemente quanto trattato nella presentazione.

Anche nelle pagine interne le informazioni dovranno essere presentare in modo chiaro e con un ordine logico.

  • Ottimizzazione SEO

Come forse saprai, i motori di ricerca hanno difficoltà a decifrare i contenuti che non sono in formato testo. Per evitare, quindi, che la tua presentazione venga “ignorata” da Google, Yahoo, ecc. sfrutta al meglio i campi titolo e descrizione, e i tags. Individua una parola chiave (preferibilmente long-tail, cioè lunga più di 2-3 parole) ed utilizzala in questi campi di testo.

  • Integra la tua presentazione su altre pagine Web

SlideShare permette di integrare la tua presentazione su altre pagine web, come il tuo sito, o anche social network; per esempio, su LinkedIn.
Fare questo è un ottimo modo per aumentare la durata delle visite sul tuo sito e fornire informazioni utili a chi fa già parte della tua community online. Proporrai un tipo di contenuto “diverso” dal solito e sicuramente riuscirai ad attirare l’attenzione dei tuoi lettori.

  • Promuovi la tua attività su SlideShare online e offline

Senza dubbio, creare presentazioni richiede tempo ed energie. Allo stesso modo, come ho già menzionato, è un ottimo modo per affermarsi come esperto di un settore, in quanto permette di trasmettere una grande quantità di informazioni in modo efficace.

Consiglio, quindi, di utilizzare le tue presentazioni SlideShare ogni volta che è possibile (ed appropriato): se, per esempio, partecipi ad una conferenza offline, potresti usare una presentazione SlideShare e fornire agli utenti il nome del tuo profilo.

  • Considera di convertire contenuti esistenti in presentazioni

Diversi utenti perdono attenzione quando si trovano davanti ad articoli o contenuti testuali molto lunghi. Considera, quindi, la possibilità di condividere contenuti esistenti in formato presentazione e caricarli su SlideShare (potrai poi integrare la presentazione nella pagina dell’articolo in questione). In questo modo, permetterai ai tuoi lettori di “scorrere” attraverso le informazioni anche se non hanno molto tempo a disposizione e terrai aggiornati i tuoi contenuti.

  • Inserisci forms per la lead generation

Utilizzando LeadShare, sarai in grado di generare leads attraverso le tue presentazioni. Con una membership a pagamento potrai, infatti, inserire un form di registrazione e/o contatto sulle tue presentazioni. Potrai richiedere all’utente di inserire la sua email per continuare a visualizzare il documento, oppure, al termine della presentazione, offrire di contattarlo per un colloquio gratuito.

  • Usa le infografiche

Le infografiche sono un modo di presentare contenuti che sta diventando sempre più popolare. Come le presentazioni slide sono una visualizzazione grafica delle informazioni, tuttavia, invece di essere organizzate in pagine sono generalmente organizzate su una lunga colonna verticale.

Seppur efficaci, le infografiche sono, talvolta, difficili da visualizzare. Grazie a Infographics Player, SlideShare offre però un’ottima soluzione. Potrai, infatti, caricare la tua infografica che l’utente potrà scorrere in verticale con facilità, anche a schermo intero. Qui trovi altre informazioni e diversi esempi di infografiche.

Oggi ti ho spiegato che cos’è SlideShare e come utilizzarlo in modo efficace. Cosa ne dici? Usi già questa piattaforma oppure preferisci altri formati per trasmettere informazioni e dati? Ti invito a lasciare un commento e condividere la tua opinione.


Walter De Santis
Walter De Santis

Aiuto gli imprenditori a conquistare clienti di alta qualità, con il marketing digitale. Se non sono sul web, allora sto meditando e facendo i 5 Tibetani

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.